La Pasqua ortodossa in Russia: come e quando si festeggia

In Russia, nonostante gli anni di ateismo professato dal regime comunista, la religione è sempre rimasta radicata nell’intimità della popolazione, tanto che la Chiesa ortodossa guida ancora oggi i sentimenti religiosi della maggioranza dei russi. Convivono inoltre diversi credo religiosi (Islam, Protestantesimo, Cattolicesimo, Buddismo e Induismo), ma il cristianesimo ortodosso rappresenta il ramo maggioritario. Così la Pasqua ortodossa cade la prima domenica che segue la luna nuova a partire dall’equinozio di primavera che quest’anno è il 2 di maggio.